This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.

La ristrutturazione termica dell'edificio

Con consapevolezza ecologica, pronti per il futuro!

Come parte del progetto del 2050, abbiamo anche effettuato un rinnovamento termico del nostro edificio. L'ottimizzazione dell'intero involucro edilizio comprende l'isolamento della facciata, le solette e il tetto e l'installazione di finestre e porte isolate in modo affidabile. Inoltre, abbiamo anche ottimizzato energeticamente il nostro hotel e ristorante rinnovando l'intero sistema elettrico e utilizzando un'illuminazione interna a risparmio energetico. Siamo lieti di poter utilizzare queste misure per ridurre le nostre emissioni annue di circa 95 tonnellate

Come parte della nostra espansione termica, abbiamo anche convertito il nostro sistema di riscaldamento in un impianto centrale a pellet. Rispetto alla nostra precedente fornitura di calore per mezzo di un riscaldamento centralizzato ad olio, ora possiamo risparmiare 90 tonnellate di CO2 all'anno. In contrasto con i combustibili fossili, come il petrolio, i nostri pellet sono fatti di legno - una materia prima le cui riserve aumentano ogni anno in Austria.

Ma perché possiamo ridurre così tanto le nostre emissioni di CO2? Il legno quando cresce assorbe la stessa quantità di CO2 dall'aria, che viene anche rilasciata durante la combustione. Per questo motivo i combustibili legnosi assicurano che la concentrazione di CO2 nell'aria non aumenti. Sebbene sia necessario utilizzare energia fossile per produrre e trasportare pellet di legno, le emissioni totali di CO2 sono ridotte di circa il 95% tenendo conto di questi fattori. Inoltre, l'intero processo di combustione è anche molto pulito - la ragione di ciò è la combinazione del materiale di co-combustione a secco con una camera di combustione calda e l'aria di combustione, che è controllata elettronicamente.

Fonte e ulteriori informazioni: ProPellets Austria